OVER40 | CTV è Campione per l’Ottava volta: 2-0 al Real Teate 2016

CLICCA E SEGUI LE FINAL8 2017 SU ENJORE


REAL TEATE 2016    0
CTV                               2


PESCARA – Una doppietta del bomber Emiliano Ferrante regala l’ottavo scudetto Over 40 a CTV.

Un vero e proprio record per la compagine che, dopo aver brillato nel Mondo Senior, sta scrivendo pagine importanti anche nel Mondo Over 40, dove conserva il Titolo Provinciale e guarda tutti dall’alto in basso, forte anche del secondo anno di imbattibilità.

CRONACA – Il Real Teate 2016 paga probabilmente dazio all’emozione e non profonde quella corsa che l’ha contraddistinta lungo il proprio cammino; gara a scacchi nei primi minuti, che viene sbloccata da un episodio: rimpallo sfortunato a centrocampo che si tramuta in retropassaggio pericoloso, Emiliano Ferrante si avventa come un falco sulla sfera e dal limite fa partire un destro a giro che bacia il palo e finisce in fondo al sacco. Proteste teatine per la bandierina alzata dell’assistente, ma bravo il direttore di gara a prendere la decisione giusta, in quanto il passaggio è stato effettuato da un giocatore del Real Teate e non di CTV.

La leggera supremazia della squadra del tandem De Ingeniis – Pezzella viene così annullata dal vantaggio e la sfida continua sui binari dello studio, senza regalare clamorose fiammate. Alla mezz’ora CTV si dimostra ancora letale: errore in fase di disimpegno da parte della difesa teatina ed ancora una volta Emiliano Ferrante non perdona con una stoccata sottomisura che non lascia scampo a Nervegna.

0-2 e vittoria praticamente in tasca, ma a ridosso dell’intervallo un campanile manda in crisi Giammarino, con il portiere di CTV che smanaccia sulla traversa, riuscendo tuttavia a recuperare la sfera rimbalzante in area di rigore grazie all’assenza di giocatori avversari.

RIPRESA – Nel secondo tempo serpeggia un lieve nervosismo tra le due fazioni, ma i due portieri sono pressoché inoperosi. A 15 dal termine Emiliano Ferrante macchia una prestazione sublime mandando palesemente a quel paese (con la bocca e con il braccio) l’assistente, reo di aver segnalato un fallo laterale discutibile. Il Sig. Di Cesare non ha dubbi ed espelle il già ammonito capitano di CTV. Nonostante la superiorità numerica, il Real Teate riesce  a produrre solo pochi tiri di alleggerimento, mentre CTV sfiora addirittura il tris con Tiberi, che calcia alto con una girata in piena area di rigore.

Finisce 0-2: CTV ancora una volta Campione; per il Real Teate un finale amaro di una storia che ha comunque regalato tante soddisfazioni.


You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*