Connect with us

INTERVISTA

ALESSANDRO DI CLEMENTE: “Quella, resta la Vittoria più Bella”

A.DI CLEMENTE: “Sono entrato nel mondo UISP nell ormai lontano 2013, con tanta voglia di confrontarmi con questa nuova esperienza senza molte pretese. Invece mi sono subito ricreduto”

Published

on

Condividi il Post

Shares


I NOSTRI PARTNER
BANNER PARMALAT
LUCIANI SILVIO BANNER
BANNER-720-COALPI

►PESCARA – Alessandro Di Clemente, classe 1988, è ormai un veterano del calcio UISP.

Dalla stagione 2013-2014 (quella in corso è l’ottava annata calcistica) l’esterno offensivo ha sempre vestito la casacca dell’Ecogas (trasferitosi solo nell’estate 2020 al Pescara City, ndr), vivendo in prima persona il ciclo di vittorie (Scudetto Provinciale, 2 Coppe Abruzzo, 1 Coppa Italia UISP) conquistato con i Capitani Francesco Di Pietro e Mirko Pennese e con i Mister Luise, Vileno, Paletta ed Imbastaro (quest’ultimo anche nelle vesti di portiere nel successo in Coppa Italia 2016, ndr).

Il classico calciatore affidabile, il giocatore che garantisce SEMPRE presenza, impegno, costanza: insomma, il classico giocatore che non va mai al di sotto della sufficienza. Merce rarissima in ogni palcoscenico calcistico, a maggior ragione nelle nostre latitudini.

Un appassionato del Nostro Calcio che così si racconta nella chiacchierata realizzata in occasione del Suo Compleanno (19 DICEMBRE, TANTI AUGURI)


L’INTERVISTA

D – Sei un Giovane calciatore (classe 1988), eppure hai già un’esperienza invidiabile sui campi UISP: com’è cambiato il Nostro Calcio?

►”Sono entrato nel mondo UISP nell ormai lontano 2013, con tanta voglia di confrontarmi con questa nuova esperienza senza molte pretese. Invece mi sono subito ricreduto, livellandosi con giocatori spesso di altre categorie e conoscendo sopratutto oltre che dei compagni di squadra, persone che tuttora frequento quotidianamente nella mia vita. Inoltre insieme a loro ho raggiunto traguardi importanti e ci siamo tolti molte soddisfazioni in ambito regionale e nazionale (Successo in Coppa Italia UISP nel 2016, ndr)”.

D – Il tuo destino è legato a filo doppio col Gruppo Ecogas: incetta di vittorie e bacheca piena per tanti anni, poi qualcosa si è rotto. Qual è il momento più bello vissuto con quella maglia e quando hai capito che il destino di quella formazione era ormai segnato?

►”Ricollegandomi al gruppo storico dell’Ecogas e alle vittorie che abbiamo raggiunto, la più bella per me resta la vittoria del campionato Provinciale UISP (2013-2014, ndr), un po’ perché è stata la prima per me con quel gruppo, e poi anche perché siamo riusciti a scansare dopo anni di dominio la super corazzata che erano QUELLI DELLA NOTTE. Poi come tutti i cicli, ognuno va a concludersi, però per me senza nessun rancore”

D – Siete stati per anni il classico esempio di come il gruppo, nel calcio, sia molto più importante del singolo in un campionato che vantava tantissimi elementi al di sopra della media: come preparavate quelle partite che, a conti fatti, vi vedevano vestire i panni di Spauracchio per tutte le Grandi?

►”Penso che la forza di quel gruppo fosse il forte legame che ci accomunava tra tutti, eravamo (e con molti lo sono ancora) AMICI prima di essere squadra. Penso che questa faccia in molti casi la differenza.”

D – Stagione 2020-2021: approdi al Pescara City di Mister Mirko Pennese, ex capitano dell’Ecogas. Come ti ha convinto e cosa speri possa regalare questa annata che, tutti, ci auguriamo possa riprendere al più presto?

►”Quest anno ho accettato la proposta del Mister Pennese (mi fa ancora strano chiamarlo mister 😂 ), dopo che con lui ho vissuto grandi momenti all Ecogas e ritrovando anche altri AMICI come Fabrizio Costantini. Quindi è stato abbastanza facile scegliere. Purtroppo per cause lavorative non sarò molto presente, sperando comunque di riuscire a dare il mio contributo e sopratutto con la speranza di ripartire il prima possibile.”.

Condividi il Post

Shares

Ideatore e Curatore di UISP Magazine dall'ormai lontano 2007. Responsabile Comunicazione del Calcio UISP Abruzzese. "L'importante non è fare le cose, l'importante è farle bene..."

ISCRIVITI UISP MAGAZINE TV



80°minuto

Highlights

Ultime dai Campi

Albo d'Oro

Advertisement

Trending