Connect with us

LEGA CALCIO

UISP ABRUZZO MOLISE | Alberto Carulli: “Futuro Incerto? Noi siamo Avanti al Futuro…”

Presidente Regionale per 16 Anni, OGGI neo segretario della UISP Abruzzo Molise; queste le prime parole dopo la Nuova Nomina

Published

on

Condividi il Post

0Shares
I NOSTRI PARTNER
BANNER PARMALAT
LUCIANI SILVIO BANNER


PESCARA – Nel mese di Febbraio c’è stato il passagio di consegne al vertice del Mondo Sportivo UISP Regionale, con Alberto Carulli che passa il testimone a Silvio Luciani dopo aver condotto la Nave del Mondo uispino per 16 anni. Un periodo lunghissimo in cui lo SportperTutti Regionale ne è uscito rivitalizzato, rigenerato, capace di costruirsi un nome, una reputazione e, cosa ancor più rilevante, in grado di preservare e migliorare negli anni la considerazione interna ed esterna al movimento sportivo e sociale.

PRIMA MOSSA

La prima scelta del Presidente Luciani alla guida del Mondo UISP Regionale è stata la nomina di Alberto Carulli al ruolo di Segretario Regionale. Questa la prima mossa di un nuovo corso chiamato a fronteggiare un periodo mai critico come quello che stiamo vivendo, che abbiamo vissuto e che non sembra sorridere nel futuro prossimo. Insomma, una bella sfida, un nuovo stimolo: proprio quello che Alberto Carulli cercava per continuare a regalare tempo, passione, competenza e dedizione a quella che lui chiama “Famiglia”.

CHIACCHIERATA

Questo il piacevole botta e risposta con il neo-segretario regionale Alberto Carulli, già al lavoro per pianificare la rinascita del nostro Emisfero.

D – Da Presidente a Segretario: cambia la carica, ma resti comunque il “braccio operativo” della UISP Regionale. Quali stimoli trovi da questo nuovo inquadramento?

R – “Come sottolinei tu, sono sempre il braccio operativo della UISP, gli stimoli sono tanti perché già dal primo momento, e anche quando ero ancora presidente, avevo in mente una nuova tipologia di lavoro con una squadra motivata, pronta a lavorare e dimostrare che si può e si deve fare sempre meglio. Con orgoglio devo dire che io ed il presidente Luciani abbiamo costruito un gruppo fantastico”.

D – Tanto lavoro, tanto impegno e tanta passione: tuttavia questa pandemia sembra aver azzerato tutto, comprese le differenze da altre entità affini al Mondo UISP. Ripartiremo con maggiore consapevolezza, oppure qualche cicatrice resterà nel momento in cui verrà ripreso il cammino?

R –   “Devo   dire che durante questa pandemia, ancora maledettamente in corso, siamo stati e saremo sempre vicini alle associazioni e agli atleti, facendogli sentire la nostra vicinanza. Tuttavia la ripresa sarà dura,  molto dura, perché non tutti da subito sapranno vincere la paura, in quanto ognuno di noi  ha perso un amico o un parente purtroppo; ma di una cosa sono certo, che un giorno spero non molto lontano, torneremo ad abbracciarci”.

D – Tanti i volti nuovi nel Consiglio Regionale entrato in carica il 06 Febbraio: quali gli obiettivi sotto il profilo delle attività prettamente sportive, quali gli scenari potenziali in ottica Comunicazione e quali le attese in vista di un Futuro quantomai incerto come quello che ci si prospetta davanti?

R – “All’interno del Consiglio Regionale, abbiamo formato dei gruppi di lavoro con un responsabile per ogni gruppo. I gruppi sono cosi suddivisi:

1) Rapporto con le istituzioni   2) Contabilita’ e Bilancio, 3) Formazione, 4) Progetti e Bandi,   5) terzo settore, 6) Sponsorizzazione e comunicazione.

Per quanto concerne la comunicazione, con forza abbiamo deliberato non solo la continuità  ma addirittura l’impegno di produrre sempre di più per dar spazio alle nostre società affiliate. Parli di un futuro incerto, ma non interessa noi perché Noi siamo avanti al futuro”.

Condividi il Post

0Shares

Ideatore e Curatore di UISP Magazine dall'ormai lontano 2007. Responsabile Comunicazione del Calcio UISP Abruzzese. "L'importante non è fare le cose, l'importante è farle bene..."

ISCRIVITI UISP MAGAZINE TV



80°minuto

Highlights

Ultime dai Campi

Albo d'Oro

Advertisement

Trending