Connect with us

PRIMO PIANO

FINALE SENIOR UISP 2021 | G.Pesce (Coalpi Soccer): «Gara giocata ad alti livelli»

L’allenatore del Coalpi Soccer analizza la Finale Scudetto UISP 2021: «Onore agli avversari che ci hanno creduto ed hanno vinto il titolo senza rubare nulla»

Published

on

Condividi il Post

Shares


I NOSTRI PARTNER
BANNER PARMALAT
LUCIANI SILVIO BANNER
BANNER-720-COALPI


►PESCARA – Perdere una finale fa ovviamente male, sportivamente parlando ed il Coalpi Soccer nella giornata di Lunedì cade per la prima volta nell’atto finale di una manifestazione.

5 Sinora le finali disputate e 5 Vittorie, con un Titolo Provinciale Over35, 2 Coppe di Lega e 2 Titoli Regionali in bacheca.

Qualcuno recitava “Bisogna Saper Perdere” ed il Coalpi Soccer si conferma squadra di alto rango, garantendo anche nel momento della sconfitta quel garbo e quella signorilità che contraddistinguono le Grandi Formazioni.

INTERVISTA

E’ la Guida Tecnica Gianfranco Pesce a regalarci la sua opinione al termine della Finale, rispondendo così a nostri quesiti:

D – Mai come in questa finale, gli episodi hanno fatto la differenza: un legno, un rigore fallito, un incrocio colpito allo scadere, era destino che questo scudetto dovesse finire sul cuore degli avversari?


«Credo sia stata una bella finale, ritmi ed agonismo alti, e due squadre che si sono fronteggiate a viso aperto senza tralasciare l’attenzione tattica – commenta il Mister del Coalpi Soccer, Gianfranco pesce – Ne sono venuti fuori due tempi diversi, il primo con la nostra squadra più in attesa e quindi con meno possesso palla rispetto agli avversari, ma è stata una nostra scelta, ed il secondo decisamente a nostro appannaggio, ed anche questa è stata una nostra scelta. Noi abbiamo avuto diverse occasioni sia prima che dopo il gol subito, non le abbiamo concretizzate e siamo stati puniti da una respinta su calcio d’angolo, tra l’altro un ottimo tiro imparabile dal nostro portiere che non ha proprio visto partire il pallone. Il risultato non deve assolutamente sminuire una gara giocata ad alti livelli, veramente alla grande, la migliore di tutto il torneo. Onore agli avversari che ci hanno creduto ed hanno vinto il titolo senza rubare nulla».

Condividi il Post

Shares

Ideatore e Curatore di UISP Magazine dall'ormai lontano 2007. Responsabile Comunicazione del Calcio UISP Abruzzese. "L'importante non è fare le cose, l'importante è farle bene..."

ISCRIVITI UISP MAGAZINE TV



80°minuto

Highlights

Ultime dai Campi

Albo d'Oro

Advertisement

Trending