23G SERIE A | Lo Sporting impone il primo stop interno alla capolista; Super Tassis!

Sotto di un gol, i biancazzurri di Mister Monti rialzano la testa e portano a casa l’intera posta in palio conquistando anche il quarto posto



CRAL ANGELINI vs SPORTING PE  2-4
Reti: Contini, Ferraresi, Tassis 3, Rulli

Articolo di Francesco Morelli

PESCARA – La 23^ giornata è fatale all’inviolabilità del Fater Stadium. A un anno esatto da quell’incredibile rovescio (0-5) contro l’Amatori Ripa, il Cral cede l’intera posta in palio al cospetto di uno Sporting cinico e spietato. Eppure i campioni in carica sono anche passati in vantaggio dopo neanche un minuto per effetto di una punizione magistrale di Contini. Ma i biancazzurri di Alessio Monti non mollano e, trascinati da un sontuoso Ferraresi schierato libero, attaccano a ranghi completi. Al 28′ è costretto a uscire Provinciali, toccato duro e mister Galanti lo sostituisce con Mattia Panaccio. Poi tra il 35′ e il 41′, due autentiche prodezze sanciscono il sorpasso ospite, prima Ferraresi da 25 metri scaglia un destro di rara potenza e precisione nel sette e, nel recupero, sotto lo stesso incrocio dei pali va a infilarsi il poderoso sinistro di Tassis, pescato libero in area.

Lo shock per i padroni di casa perdura anche nella ripresa fino al 10′ quando ancora Tassis fugge sulla fascia sinistra e, entrato in area, trafigge l’incolpevole Segalotti. Sul punteggio di 1-3 i rossoblu si buttano in avanti, sfiorano il gol con Fragassi e Contini (bravo Di Nicola a respingere) e lo trovano con Rulli a 5′ dalla fine, con un preciso destro a fil di palo. Neanche il tempo di esultare e Tassis firma la propria tripletta personale, ancora su azione di contropiede. La sconfitta è amara, netta ma gli uomini di Galanti sanno come reagire, così come accadde dal summenzionato 0-5 del campionato 2016-17, da cui partì quell’inarrestabile volata che portò poi alla conquista del titolo.



Precedente 23G SERIE A | Brevissime | Il Punto della Massima Serie Successivo 23G SERIE B | Black-Out Pentagono: Rimonta epica per l'Amatori Foro

Lascia un commento

*